Salta al contenuto
Consegna garantita tra le 48/72h
Consegna garantita tra le 48/72h

DE BARTOLI SOLE E VENTO

Sold out
€15,50
Iva inclusa

Consegna entro 48/72 ore lavorative

A Reggio Calabria consegna in giornata

Denominazione:
Terre Siciliane IGT
Vitigni:
Grillo, Zibibbo
Gradazione:
11,5%
Tipologia:
vini bianchi
Formato:
75 cl
Allergeni:
Solfiti
Temperatura di servizio:
8/ 10 °C
Degustalo con:
Pesce, Primi

Consegna entro 48/72 ore lavorative

A Reggio Calabria consegna in giornata


Descrizione del prodotto

Presenta un colore giallo paglierino brillante e luminoso, al naso mostra ricchi ed intensi sentori di frutta a polpa bianca matura, uva spina ed ortica, sentori erbacei di macchia mediterranea alternati a soffi agrumati. Assaggio morbido, avvolgente, ben fuso tra la sapidità del Grillo e la dolcezza del Moscato, il tutto calibrato da una delicata freschezza che contribuisce a creare equilibrio ed armonia. Un vino dalla sorprendente facilità di beva.

La cantina

La Contrada è quella di Fornara Samperi, nel marsalese, un piccolo borgo situato nella Sicilia Occidentale, dove Marco si trasferì dopo aver lavorato, come tecnico, nell’azienda vinicola di famiglia; ristrutturata la vecchia proprietà, riassettate le cantine storiche e messo mano al reparto di vinificazione, nel 1980 Marco De Bartoli imbottigliò il suo primo vino, chiamato Vecchio Samperi in onore della Contrada, presentandolo come vino di Marsala e non vino Marsala: l’intento era quello di combattere il declino dell’immagine di questo prodo...

Leggi di più

La Contrada è quella di Fornara Samperi, nel marsalese, un piccolo borgo situato nella Sicilia Occidentale, dove Marco si trasferì dopo aver lavorato, come tecnico, nell’azienda vinicola di famiglia; ristrutturata la vecchia proprietà, riassettate le cantine storiche e messo mano al reparto di vinificazione, nel 1980 Marco De Bartoli imbottigliò il suo primo vino, chiamato Vecchio Samperi in onore della Contrada, presentandolo come vino di Marsala e non vino Marsala: l’intento era quello di combattere il declino dell’immagine di questo prodotto. Tra i personaggi più singolari del vino siciliano, Marco De Bartoli fu tra i principali responsabili del rinascimento enologico dell’isola e tra i primi a percorrere la strada della qualità e dell’eccellenza, prediligendo l’utilizzo di vitigni autoctoni, in particolare del Grillo, presente in Sicilia dai tempi dei fenici e utilizzato come base del classico Marsala. Non manca ovviamente lo Zibibbo, da cui si produce uno dei Passiti di Pantelleria più interessanti della regione, il Bukkuram, al vertice della produzione e considerato un riferimento mondiale nella categoria. Il segreto è stato quello di avvalersi di tecniche di produzione innovative senza mai dimenticare la tradizione, come utilizzare il Metodo Soleras per l’affinamento del Marsala oppure spumantizzare il Grillo secondo i dettami del Metodo Classico, tutte scelte che hanno contribuito a definire lo stile De Bartoli e ad influenzare, profondamente, numerose altre realtà vinicole. Oggi sono i figli Josephine, Renato e Sebastiano a continuare la tradizione familiare, seguendo fedelmente le orme del padre, focalizzati sempre su un solo obiettivo: la ricerca di un’eccellente qualità.

Nascondi
Liquid error: Error in tag 'section' - 'globo-formbuilder' is not a valid section type