Salta al contenuto
Consegna garantita tra le 48/72h
Consegna garantita tra le 48/72h

CRISTAL ROSÉ 2013 ASTUCCIATO

€550,00
Iva inclusa

Consegna entro 48/72 ore lavorative

A Reggio Calabria consegna in giornata

Annata:
2013
Denominazione:
Champagne AOC
Vitigni:
Pinot Noir 55%, Chardonnay 45%
Gradazione:
12,5% vol
Tipologia:
champagne
Formato:
75 cl
Allergeni:
Solfiti
Temperatura di servizio:
10°C
Degustalo con:
Crudi di mare e crostacei

Consegna entro 48/72 ore lavorative

A Reggio Calabria consegna in giornata


Descrizione del prodotto

E’ sempre una grande emozione trovarsi di fronte a una bottiglia come questa. Per un appassionato di bollicine, infatti, è difficile restare indifferenti davanti al vetro cristallino di questo iconico Champagne. Cristal Rosé 2013, Pinot Noir 55%, Chardonnay 45%, è simbolo di eleganza e opulenza. Un vino importante e complesso che, nonostante la sua grande popolarità, non ha mai perso il fascino di una Cuvée unica nel suo genere. Ma partiamo dall’annata. La 2013, nella regione della Champagne è stata una vendemmia molto particolare. Dopo un’inverno freddo e lungo, infatti, il sole è arrivato anche sui vigneti più a Nord di Francia, favorendo una perfetta maturazione delle uve che sono state raccolte addirittura a ottobre. Nell’elaborazione di questo Champagne sono state usate uve provenienti dalle migliori zone della regione: Aÿ, Avize, Mesnil-sur-Oger. La vinificazione segue un processo tutto particolare, unico in Champagne. Tecnicamente si chiama “infusione” e prevede che una parte di mosto dello Chardonnay venga aggiunta al Pinot Nero durante la fase di macerazione, per fermentare insieme e integrarsi perfettamente. Una parte dei vini base, circa il 20%, viene fatto maturare in legno e, dopo l’assemblaggio, si passa alla fase di imbottigliamento per dare inizio alla delicata, e lunghissima, presa di spuma. Colore rosa tenue, leggero e delicato. Al naso rivela un bouquet estremamente raffinato, con note di frutti rossi appena raccolti, come fragoline di bosco e lamponi, petali di fiori e note di limone. Il tutto ben integrato con una bella sensazione di mandorla fresca, pane e spezie dolci. In bocca è ricco e vellutato. L’armonia e la delicatezza sono rafforzate dall’effervescenza cremosa e da una piacevole freschezza minerale. Delicato, intenso e concentrato.


La cantina

Una delle ultime cantine della regione francese dello Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l'ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883, quando proprio Louis Roederer ha ereditato l'azienda dallo zio, rimodellandola a sua immagine e somiglianza. Mentre altri acquistavano l'uva, Louis ha puntato tutto sul lavoro in vigna, comprando i migliori appezzamenti vitati, convinto fino in fondo che la quintessenza di un grande vino risiedesse nella t...

Leggi di più

Una delle ultime cantine della regione francese dello Champagne a essere ancora di proprietà della stessa famiglia che l'ha fondata, nel lontano 1776 a Reims, è quella di Louis Roederer. La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883, quando proprio Louis Roederer ha ereditato l'azienda dallo zio, rimodellandola a sua immagine e somiglianza. Mentre altri acquistavano l'uva, Louis ha puntato tutto sul lavoro in vigna, comprando i migliori appezzamenti vitati, convinto fino in fondo che la quintessenza di un grande vino risiedesse nella terra, e di conseguenza tracciando il destino della Maison che da allora porterà il suo nome. La cantina Roederer vanta una proprietà di quasi 240 ettari, suddivisi tra i tre migliori cru della Champagne, situati nei villaggi di Montagne de Reims, Côtes des Blancs, e Vallée de la Marne, da cui provengono le uve ideali per i suoi eleganti e bilanciati vini. Questi due elementi, l'organizzazione familiare e la qualità dei crus, permettono all'azienda di migliorare costantemente la qualità delle uve di pinot noir, pinot meunier e chardonnay, puntando sempre all'eccellenza nei propri prodotti. La cantina Louis Roederer è poi anche famosa per aver inventato il Cristal. L'invenzione è arrivata per soddisfare le richieste degli zar russi Nicola I e Alessandro II, grandi amanti della Maison e desiderosi di ricevere un rifornimento di Champagne in bottiglie di puro cristallo. Il blend diventò in pochissimo tempo la bandiera della cantina grazie alla sua straordinaria finezza ed eleganza, contribuendo in questa maniera a creare quello che è il mito odierno di Louis Roederer nel mondo. Grazie all'innovazione e allo spirito imprenditoriale della famiglia, lo champagne Louis Roederer, Brut, Rosé o Demi Sec, divenne fornitore ufficiale di moltissime monarchie e di moltissime dinastie nobiliari di tutto il mondo, costruendosi la fama che conserva tuttora grazie ai tre milioni di bottiglie venduti ogni anno, e grazie all’impareggiabile rapporto qualità/prezzo che riesce puntualmente a proporre.

Nascondi
Liquid error: Error in tag 'section' - 'globo-formbuilder' is not a valid section type