Salta al contenuto
Consegna garantita tra le 48/72h
Consegna garantita tra le 48/72h

BOMBAY SUNSET

€20,00
Iva inclusa

Consegna entro 48/72 ore lavorative

A Reggio Calabria consegna in giornata

Gradazione:
43%
Tipologia:
GIN
Formato:
70 cl
Degustalo con:
Tonica e guarnito con una fetta d'arancia.

Consegna entro 48/72 ore lavorative

A Reggio Calabria consegna in giornata


Descrizione del prodotto

Il nome è ispirato al calore morbido e al bagliore arancione del tramonto, per questa edizione speciale il Master of Botanicals Ivano Tonutti e il Master Distiller Anne Brock hanno unito ai 10 botanicals di Bombay Sapphire cardamomo bianco indiano, curcuma e scorza di mandarini della Murcia. Come tutti i botanicals di Bombay Sapphire sono raccolti a mano da fonti sostenibili. L'esclusivo processo di distillazione a vapore del gin Bombay Sapphire viene applicato nella realizzazione di ogni bottiglia della gamma Bombay, salvaguardando i sapori più delicati che altrimenti andrebbero persi.

Al naso è aromatico con fragranti note agrumate e speziate. Al palato l’aroma vivace delle spezie e le avvolgenti note di mandarino della Murcia rendono unica l’esperienza di degustazione.


La distilleria

La distilleria del gin Bombay Sapphire si trova a Laverstoke, un villaggio situato a Nord Ovest della regione rurale del Hampshire, in Inghilterra. Questo antico mulino è sito all’interno di quella che è stata riconosciuta come Area di Conservazione e Sito di Specifico Interesse, attraversata dal Fiume Test, che crea un habitat assolutamente unico, con una consistente biodiversità che circonda questo mulino, in un panorama degno di una fiaba settecentesca. La Bombay Sapphire si inserisce in un contesto naturalistico, assumendo un forte impeg...

Leggi di più

La distilleria del gin Bombay Sapphire si trova a Laverstoke, un villaggio situato a Nord Ovest della regione rurale del Hampshire, in Inghilterra. Questo antico mulino è sito all’interno di quella che è stata riconosciuta come Area di Conservazione e Sito di Specifico Interesse, attraversata dal Fiume Test, che crea un habitat assolutamente unico, con una consistente biodiversità che circonda questo mulino, in un panorama degno di una fiaba settecentesca. La Bombay Sapphire si inserisce in un contesto naturalistico, assumendo un forte impegno nella conservazione del territorio, attuando metodi di lavorazione ecologici e compatibili con la preservazione dell’ambiente. La presenza del Laverstoke Mill, all’interno del quale si attua la fase di produzione, viene per la prima volta verbalizzata nei censimenti ufficiali nel 1086, anche se probabilmente la data di fondazione risale a quasi un secolo prima. Nel 1724 e per oltre 225 anni la famiglia Portal la acquistò per produrvi carta di qualità con cui venivano stampate le banconote della corona inglese. L’heritage di Bombay Sapphire risale al 1761, quando il distillatore ( NO il fondatore )Thomas Dakin, a Warrington, ultima la ricetta che tutt’oggi è in vigore, con una distillazione artigianale che utilizzava 10 botanical esotici catturati dalla cosiddetta Infusione di Vapore. Ne fanno parte la liquirizia ed il ginepro, immancabili, ma anche il pepe di Giava, l’angelica, le mandorle, il coriandolo, la corteccia di Cassio, il giaggiolo ed il cardamomo. Gli antichi alambicchi di rame Carterhead, chiamati Tom e Mary, utilizzati nella produzione, risalgono al 1830 e sono stati affiancati dai più giovani Henry e Victoria con l’aumentare della produzione, così chiamati in onore di regnanti inglesi che sempre hanno apprezzato questa bevanda Made in UK. La Bombay Sapphire è stata recentemente acquistata dal gruppo Bacardi, che lascia, però, larga indipendenza alla casa di produzione, avvalendosi della consulenza del rinomato Master of Botanicals Ivano Tonutti. La riqualificazione del Laverstoke Mill ha apportato cambiamenti avanguardisti nella struttura dell’antico mulino, ampliando l’impianto orticulturale. Il desiner Thomas Heatherwick ha disegnato le iconiche Glass House, serre che riproducono microclimi adatti alla sopravvivenza delle piante botaniche presenti in distilleria, proveniente da diversi continenti. Il volto della Regina Vittoria, regnante profondamente legata ed amata dalla cultura inglese, campeggia sulle etichette di questo gin unico, di grande fama, dalle caratteristiche distintive che l’hanno reso celebre in tutto il mondo.

Nascondi
Liquid error: Error in tag 'section' - 'globo-formbuilder' is not a valid section type